La Struttura

Entrando all’interno del centrodall’ingresso principale si perviene in uno spazio destinato all’attesa, l’ingresso è chiuso dall’esterno tramite un infisso in alluminio anodizzato e vetro satinato antisfondamento.
Le pareti verticali che separano lo spazio d’ingresso e tutta l’area dell’attesa è stata realizzata con pannelli di nobilitato acero ignifugo, il pavimento dei vari spazi che compongono la struttura è coperto da uno stato di 2mm di linoleum, un tipo di pavimento plastico e gommoso utilizzato propriamente per strutture sanitarie.
Lo strato di gomma che copre uniformemente il pavimento si rivolge lungo tutto il perimetro sia per le pareti interne e sia per quelle esterne, formando una sorta di battiscopa che consente una corretta pulizia ed impedisce l’accumulo d’eventuale polvere.
La zona d’attesa delimita sia un’area adibita a servizi igienici e deposito che un ambiente destinato alla FKT.
Per quanto riguarda i servizi igienici, si presentono con sanitari posizionati in modo tale da consentire una rapida manovra e rispettando per quanto riguarda il dimensionamento le norme che disciplinano questi tipi di strutture.
Lo spazio destinato alla FKT è costituito da 6 box per la riabilitazione, un’area per la ginnastica correttiva e servizi igienici per gli utenti disabili.
Per quanto riguarda i box, le pareti che la delimitano sono tutti realizzati con pannelli del tipo ignifugo, l’ambiente riservato alla palestra e terapia di gruppo si presenta in una forma molto semplice, con pareti prive di sporgenze o elementi di pericolo. Per quanto riguarda i servizi igienici e spogliatoi assumono la stessa forma e lo stesso modulo (parete in legno, senza sporgenze ed interruzioni), da notare che per gli spazi riservati ai w.c. ogni sanitario è stato montato rispettando norme che consentono di non pregiudicare sia la manovra e sia il funzionamento interno anche con carrozzina.
Dall’area riservata all’ingresso e alla FKT, attraverso una rampa d’acciaio protetta da corrimano di ferro di forma circolare, oppure da due scalini sempre in acciaio, si raggiunge lo spazio riservato all’accettazione; uno spazio diviso da vari arredi in legno (bancone, scrivania, armadi) sistemati in modo tale da consentire una corretta funzionalità per l’attività da svolgere..
Dall’accettazione attraverso una rampa sempre in acciaio e protetta lateralmente dalle pareti si entra all’interno del secondo blocco del centro, riservato ad uffici per l’amministrazione e per attività specialistiche.
Gli arredi che completano i vari ambienti sono costituiti principalmente da una scrivania, sedie, ed una libreria per il deposito del materiale cartaceo.
Per le aree destinate ai vari trattamenti sanitari sia di gruppo e sia singoli, sono occupate dalle varie attrezzature, (materassini, spalliere, specchi ecc, ) per lo spazio riservato alla ginnastica correttiva; mentre per gli ambienti destinati ai vari trattamenti terapeutici per la riabilitazione, si presentono una serie di macchinari poco ingombranti, ma molto complicati, per i quali si riservano le schede tecniche per un’accurata utilizzazione e conoscenza delle caratteristiche.